Pubblicato da: UMBERTO | aprile 15, 2008

Etica cattolica vs etica laica

Una dei grandi equivoci sui quali molti – intellettuali, politici e non – inciampano o amano inciampare è il presunto primato dei cattolici in campo etico.

Quel che sfugge a molti è che etica e religione non sono necessariamente legati indissolubilmente: è vero, ci mancherebbe altro, che un buon cristiano persegue e cerca di trasmettere valori etici, ma è altrettanto vero che anche un laico ha la sua eticità che – non mi pare neanche tanto assurdo – talvolta coincide con quella cristiana…

Ma non sempre!Logo lista 12x12cm 300dpj

Quel che mi preme evidenziare con forza è che tutti hanno dei valori etici a cui fanno riferimento, e non sta scritto da nessuna parte che un laico non possa credere fortemente in valori morali sui quali basare la vita propria e della sua famiglia. E soprattutto pare singolare che l’etica laica debba sentirsi giudicata (negativamente), o addirittura ignorata, da chi poi predica la giustizia sociale, il perdono e la carità cristiana.

Allora, la convinzione da molti propugnata secondo la quale il mondo cattolico ha maggior diritto di altri a “dettar legge” in campo etico e morale, dal mio punto di vista finisce con l’avvicinarsi più al concetto di prepotenza e di miope presunzione, e non fa altro che scavare solchi che – a pensarci bene – non giovano proprio a nessuno!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: